I 4 FATTORI CHE INFLUENZANO LA TUA VITA

Voglio spiegarti come puoi influenzare la tua vita in modo semplice ed efficace, senza dover ricorrere a pratiche strane o a sistemi complicati da applicare.

Parlo dal punto di vista olistico ovvero dal considerare l’individuo nella sua totalità.

Ho individuato 4 macro aree principali che possono farti ottenere uno stato vitale alto, in modo che tu possa influenzare beneficamente tutti gli aspetti della vita.

Intanto chiariamo il significato del termine OLISTICO.

Da Wikilesotutte:

L’olismo (dal grecoόλος, cioè “la totalità”, “globalità”) è una posizione teorica, in ambito filosofico e scientifico, contrapposta al riduzionismo, basata sull’idea che le proprietà di un sistema non possono essere spiegate esclusivamente tramite le sue singole componenti in quanto, dal punto di vista “olistico”, la sommatoria funzionale delle parti è sempre maggiore/differente dalla somma delle prestazioni delle parti prese singolarmente. Un tipico esempio di struttura olistica è l’organismo biologico: un essere vivente, in quanto tale, va considerato sempre come un’unità-totalità non esprimibile con l’insieme delle parti che lo costituiscono. Anche una macchina, in molti casi, non essendo esprimibile come una sommatoria funzionale delle sue parti, deve essere considerata olistica. Di un oggetto che vola, che resta e si muove per aria come l’aeroplano, ad esempio, è difficile dire che funzioni come “somma dei suoi componenti“. Esso infatti, come sommatoria funzionale delle sue parti, non sarebbe identificabile con un “oggetto che vola”.

Quali sono questi 4 fattori?

  1. cibo, solido e liquido
  2. aria che respiriamo
  3. i  sensi
  4. i  pensieri

CIBO SOLIDO E LIQUIDO

Ho già ampiamente spiegato nel documento gratuito  come la pensiamo sul cibo, ma ora vorrei puntualizzare alcuni concetti importanti per la qualità della tua vita:

in un’auto diesel metteresti benzina?

La domanda pare stupida….. e allora perché ti ostini a mangiare cibi che sono tossici per il tuo corpo?

Tutto ciò che introduci nel tuo cavo orale è CIBO, sia liquido che solido.

Dalla qualità del cibo dipende la nostra salute, anche la scienza lo dice:

il cibo è la nostra prima medicina.

L’arma più potente che hai per la prevenzione e la cura delle malattie, compreso il cancro, è la giusta alimentazione.

Ogni anno in Italia vengono diagnosticati 360.000 nuovi casi di cancro, di questi, almeno 120.000 sono provocati da una alimentazione errata.

Il cancro e la malattia in genere, rappresenta una reazione normale ad un ambiente patologico e/o ad uno stile di vita errato.

Con i cibi spazzatura carichiamo inutilmente il nostro corpo di tossine, sostanze chimiche, sovraccaricando gli organi emuntori che sono deputati al loro smaltimento.

L’acqua ha una importanza incredibile, anche se nessuno si chiede mai che tipo di acqua stiamo bevendo, basta che sia potabile.

Ma se siamo composti del 72% circa di acqua forse è il caso di capire meglio cosa stiamo bevendo….

Intanto sarebbe auspicabile smettere di bere bibite, anche se contengono acqua….. oltre a sostanze chimiche, conservanti, coloranti, edulcoranti….

Cerchiamo di bere acqua vitale e pulita.

Ci sono in commercio tanti sistemi per ottenerla, vedi impianti che la purificano, la ionizzano, la rendono più vitale.

Ora abbiamo a disposizione card che emettono frequenze benefiche e vanno a rivitalizzare acqua e cibi.

Ho personalmente creato i prodotti Heol, tra cui occupa un posto primario il dispositivo ELISIR D’ACQUA, che si usa proprio per caricare ed energizzare l’acqua.

Quindi cerca di mangiare cibi freschi, biologici o biodinamici, cucinati con amore e cerca di bere acqua fresca, vitale e non “morta” come quella delle bottiglie di plastica.

ARIA CHE RESPIRIAMO

La respirazione, il modo di respirare e la qualità dell’aria che introduci ha un valore enorme per la tua salute.

Non ci rendiamo conto di come sia inquinata l’aria nelle nostre città e spesso non crediamo che attraverso le vie aeree si possano introdurre sostanze veramente nocive che possono, nel tempo, distruggere le cellule.

INQUINANTI NELL’ARIA secondo Wikilesotutte:

  • primario: per inquinanti primari si intendono quegli inquinanti che vengono emessi direttamente in atmosfera tali e quali, cioè non subiscono altre modifiche una volta emessi, la loro immissione nell’ambiente deriva dal rilascio di sostanze o particelle prodotte dal comparto; il monossido di carbonio è un esempio di inquinante primario, perché è un sottoprodotto della combustione, ma lo sono anche le polveri che si sviluppano da eventi naturali.
  • secondario: per inquinanti secondari invece si intendono tutti gli inquinanti che si formano in atmosfera tramite delle reazioni chimiche tra varie sostanze presenti (queste sostanze possono essere inquinanti primari oppure no); la formazione di ozono nello smog è un esempio di inquinante secondario.

Esistono inoltre inquinanti, come il particolato fine, in cui, secondo molti studi, si equivalgono numericamente le componenti primarie e secondarie.

  • Tante malattie derivano dall’aria che respiriamo tutti i santi giorni.
  • Ma tante derivano anche dal fatto che poche persone respirano correttamente.

In Asia si utilizzano metodi di respirazione diversi a seconda degli effetti che vogliamo ottenere.

Da noi in Europa la respirazione viene lasciata al caso.

Eppure l’ossigeno è un fattore importantissimo per stare in salute, anche per la guarigione da importanti malattie che si sviluppano proprio per la sua mancanza: tessuti poco ossigenati sono tessuti predisposti alle malattie.

Quante volte facciamo caso a come respiriamo? Quasi mai…. lo diamo per scontato…

I NOSTRI SENSI

Ogni secondo arrivano al nostro cervello circa quattrocento miliardi di informazioni di cui la stragrande maggioranza si ferma a livello dell’inconscio.

Siamo consapevoli di solo circa 2.000 informazioni al secondo.

Immaginate che quantità enorme di informazioni ricevono i nostri sensi in ogni secondo: se fossimo coscienti di tutte sarebbe un delirio!

L’ambiente penetra in noi non solo con bevande, cibi o aria, ma anche con tutto ciò che attraversa i nostri sensi.

Anche le informazioni che rimangono a livello inconscio contribuiscono a cambiare l’equilibrio del tuo corpo, quindi sarebbe meglio “nutrirci” di informazioni benefiche per noi:

imparando a scegliere gli ambienti, gli amici, i libri, i film, i programmi televisivi, i siti internet, ecc.., ecc.. possiamo introdurre in noi informazioni potenzianti che ci spingono verso uno stato di salute ottimale

Facciamo qualche riflessione su quali sono i valori che ci guidano, quale è il significato della nostra vita, domandiamoci cosa siamo qui a fare!

E scegliamo di circondarci di tutto ciò che rafforza il nostro stato in modo da essere influenzati sempre in positivo

(e sì, anche l’amico o parente lamentone e deprimente: smettiamo di frequentarlo per forza)

I NOSTRI PENSIERI

I pensieri agiscono come interruttori sulla produzione di ormoni e perfino sul DNA

Ti sembra fantascienza?

Ebbene no! Tutto dimostrato a livello di ricerche scientifiche.

Pensieri diversi determinano emozioni e sentimenti differenti, che corrispondono a diverse qualità del nostro ambiente interiore, con conseguenti ripercussioni sul funzionamento cellulare.

Bada bene che non è ciò che accade che determina le tue reazioni, ma è come interpreti ciò che accade.

Serve sviluppare l’ascolto interiore per capire dove sono rivolti i pensieri ricorrenti che ti accompagnano durante le giornate.

Bisogna conoscere il dialogo interiore e i rapporti di causa ed effetto fra convinzioni, pensieri, emozioni, sentimenti, stati d’animo, azioni e risultati.

Anche se siamo stati cresciuti senza farci caso più di tanto, è importantissimo conoscere il dialogo interiore per capire in che direzione stiamo andando ed eventualmente porre le dovute correzioni.

La consapevolezza è il primo passo per trasformare la mal-attia in ben-attia.

QUINDI RIASSUMENDO:

E’ inutile  fare corsi di meditazione, di yoga, pratiche varie per agire sul nostro “spirito” se il nostro corpo rimane ancorato a vecchi schemi stressanti e nocivi: si otterranno risultati scarsi.

Il corpo è la cosa più importante che abbiamo, dato che senza di lui non saremmo qua a vivere.

Se vogliamo fare dei cambiamenti nella nostra vita è assolutamente prioritario includerlo nella nostra “wishing List” e dargli la giusta importanza che si merita.

Grazie per aver letto fino a qui…..

condividi
arianna lorenzini
 

Operatore olistico. Guaritore spirituale. Operatore I.N.D.I.C.I. Operatore Bio well. Operatore Human Body Scanner. Ipnotista metodo HypnosEloy. Ricercatrice nel campo energie sottili. Formatore. Creatrice del metodo Armonia Vitale e del metodo Olipunto. Presidente dell'associazione Il Canto della Vita

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments

Leave a Reply: