GUARIGIONE, c’è un modo diverso di intenderla


Piccola premessa:
non sono un medico e non ho studiato medicina o affini, ciò che ti racconto in questa pagina è solo il frutto delle mie considerazioni.Chiedo perdono a chi ne sa più di me sull’argomento…..
Ecco cosa ho pensato:

come già ribadito in altri articoli MI PIACE CAPIRE COSA SIGNIFICANO LE PAROLE CHE USIAMO (sono affezionata all’etimo), quindi anche ora parto da  cosa si intende per GUARIGIONE:

Etimo: guardare dal male, impedire a questo di progredire, riportare a sanità

Perciò cosa significa cosa significa essere sani?

Per essere sani il nostro corpo deve riuscire a mantenere costante l’equilibrio tra gli imput interni e quelli esterni, mantenere e ritrovare in tempi brevi la sua OMEOSTASI

OHHHHH dici tu, E QUINDI? Come direbbe Thomas Millian ” ancora num me stai a dì niente”

Ora ti riporto il significato

Significato da wiki-le-so-tutte:
L’omeostasi (dal greco ὅμοιος+στάσις, “uguale posizione”) è la tendenza naturale al raggiungimento di una relativa stabilità, sia delle proprietà chimico-fisiche interne che comportamentali, che accomuna tutti gli organismi viventi, per i quali tale regime dinamico deve mantenersi nel tempo, anche al variare delle condizioni esterne, attraverso precisi meccanismi autoregolatori.
In molti processi biologici, l’omeostasi mantiene la concentrazione chimica di ioni e molecole, e permette alla cellula di sopravvivere.

Variazione possibile…..

Omeostasi è un termine che deriva da due parole greche, òmoios, “simile” e stasis “posizione”; lo troviamo espresso in diversi settori della scienza, dalla genetica, chimica, fisica, biologia, ed insieme ad altre anche in medicina.

è la tendenza naturale al raggiungimento di una relativa stabilità, sia delle proprietà chimico-fisiche interne che comportamentali, che accomuna tutti gli organismi viventi, per i quali tale regime dinamico deve mantenersi nel tempo, anche al variare delle condizioni esterne, attraverso precisi meccanismi autoregolatori.

la condizione interna dell’organismo è mantenuta in stato di equilibrio intorno ad un valore medio, “simile” nel tempo. Questo avviene a tutti i livelli: molecolare, cellulare, dell’organismo nel suo complesso; anche i processi fisiologici sono interessati. In molti processi biologici, l’omeostasi mantiene la concentrazione chimica di ioni e molecole, e permette alla cellula di sopravvivere.

Nell’omeostasi, o meglio nel mantenimento dell’omeostasi di un organismo, i meccanismi di autoregolazione producono risposte appropriate (endocrina, immunitaria, metabolica, fisiologica, ecc.) che compensano la variazione esterna. Il sistema si oppone ad uno stimolo innescando una risposta per contrastarlo (es. la risposta immunitaria verso microrganismi), o attivando dei processi a catena, che in condizioni normali sono inattivi, riportando il sistema al suo stato precedente (es. la coagulazione del sangue dopo una ferita).

L’autoregolazione degli organismi viventi è quindi un concetto fondamentale in quanto allorché lo stimolo è eccessivo e/o la risposta non è idonea al fondamento dell’equilibrio e della stabilità dell’organismo si verificano delle alterazioni che possono portano a malattie anche gravi.

(Cristiana)

La salute è data dall’equilibrio che il sistema corpo trova a vari livelli.
Più lo trova  in fretta, più il corpo è sano: questo è il significato di guarigione per me.

Sono riuscita a spiegarmi meglio? (no, non voglio vedere la tua espressione)

Ci sono quattro livelli di  capacità omeostatiche:

  1. salute
  2. stress
  3. patologia
  4. stato fisico alterato 

In ogni livello cambia la nostra capacità di mantenerla e/o ritrovarla nel più breve tempo possibile.

Forse sono concetti un pò complicati all’inizio, soprattutto perché non siamo abituati a concepire la salute come uno stato dinamico, e non statico.

Per capire cosa si intende per stato dinamico prova pensare ad una pianta:

se prendiamo dei pezzetti di radice, foglia o ramo e li analizziamo, possiamo arrivare a vedere tutte le molecole che li compongono.

Ma le singole molecole mi dicono poco su cosa sia in realtà una pianta; è la loro interazione che fa la differenza, perché le molecole che compongono tutto in questo pianeta in fondo sono sempre le stesse.

Le molecole si riuniscono componendo delle cellule e ogni cellula interagisce attivamente con le altre creando dei sistemi viventi (perdono per le semplificazioni).  Cosa decide se si comporranno nel sistema pianta, uomo o cane?

Per capire come funziona davvero una pianta dovremmo analizzarla nel suo insieme, nelle interazioni tra molecole, cellule e in che equilibrio si dispongono e mantengono.

Questo è il concetto di vita per me  

Tornando a bomba senza divagare ulteriormente  (sollievo 🙂 da parte tua), possiamo dire che ci sono tre possibilità di mantenimento della salute:

  1.  chimica
  2. energetica
  3. mentale
Chimica: tutto ciò che riguarda le cellule e i loro sistemi

qui è dove agisce la medicina allopatica attraverso azioni chimiche.

Energetica:  tutto ciò che riguarda le interazioni tra cellule, organi, sistemi e gli input esterni/interni

qui è dove si prendono in considerazione le interazioni tra il “sistema uomo” e tutto ciò che arriva dall’esterno (ad esempio  le tossine che arrivano da aria o acqua inquinate).

Come si può agire in questo caso?

Ci sono diverse possibilità per riportare il corpo verso una omeostasi naturale.

La più importante di tutte è la detossificazione dell’organismo, come quella che eseguo nel mio centro.

Mentale: tutto ciò che riguarda l’impostazione della nostra mente

Tutto ciò che penso sia a livello conscio o inconscio va ad agire direttamente sugli ormoni prodotti  influendo sul modo in cui le cellule si comportano. Qui si possono utilizzare tecniche di elaborazione emotiva e spirituali che rimettano in armonia il nostro pensato e l’impostazione corretta della mente.

Come la “mente” (cervello) influenza il corpo (organi interni)?

In uno studio di Richard P. Duma e dei suoi collaboratori, è stato dimostrato che esiste una fitta rete di collegamenti nervosi fino ad ora sconosciuti, che mettono direttamente in comunicazione il cervello con le ghiandole surrenali e viceversa. Le ghiandole surrenali producono diversi ormoni tra cui gli ormoni dello stress ed il legame tra mente, condizioni di stress e produzione di ormoni, , come l’adrenalina e la noradrenalina, sono già noti, questi ricercatori mettono però in evidenza una relazione molto più stretta e diretta.

Sono stati individuati circuiti nervosi specifici che connettono alla funzione delle ghiandole surrenali, delle aree cerebrali coinvolte nella regolazione del movimento, della cognizione e delle emozioni. Questo sistema nervoso può mediare gli effetti di stati interni, come lo stress cronico e la depressione, sulla funzione degli organi e, quindi, fornire un substrato neurale concreto per alcune malattie psicosomatiche.

Da parte di alcuni medici, quando si parla di malattia psicosomatica, si viene guardati con sospetto, se non con ironia; a quanto pare invece, esiste una base anatomica per la malattia psicosomatica in cui gli stati mentali possono alterare la funzione degli organi.

La scienza è ancora ai primi passi, ma queste conoscenze cominciano a dare ragione alle teorie che collegano il benessere psicofisico a pratiche antiche come lo yoga o la meditazione per ridurre lo stress e spiega il legame tra mente e corpo.

(Cristiana)

Come avere la mente libera da stress?

Come Cristiana ci ha anticipato prima ci sono svariati modi per eliminare lo stress: meditazione, yoga, programmi neuroacustici, training autogeno, sport, giardinaggio e tanti altri ancora…

Spesso, attraverso piccole correzioni nella percezione e nel giudizio degli stimoli esterni, si riesce ad ottenere un riequilibrio dello stato emotivo in modo da sentirsi meno stressati.

Non è necessario fare pratiche lunghe o austere per ottenere un beneficio evidente e permanente:

Per questo ho creato un metodo rivoluzionario x fare ciò  e l’ho chiamato ARMONIZZAZIONE EVOLUTIVA

Sia con il mio aiuto diretto attraverso il metodo ARMONIZZAZIONE EVOLUTIVA,

sia come auto coscienza del benessere attraverso i corsi, in cui ti insegniamo ad agire in modo semplice ed autonomo per raggiungere il tuo massimo grado di benessere.

Se vuoi saperne di più non ti resta che telefonarmi per un appuntamento:

Arianna 3939636392

Grazie per aver letto fino a qui…..

condividi
arianna lorenzini
 

Operatore olistico. Guaritore spirituale. Operatore I.N.D.I.C.I. Operatore Bio well. Operatore Human Body Scanner. Ipnotista metodo HypnosEloy. Ricercatrice nel campo energie sottili. Formatore. Creatrice del metodo Armonia Vitale e del metodo Olipunto. Presidente dell'associazione Il Canto della Vita

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments

Leave a Reply: